CENTRI DIURNI PER DISABILI: QUANTI NE ABBIAMO IN CARICO?

Centri diurni per diversamente abili. La Regione Puglia ha introdotto nuove disposizioni in materia e il governo ha razionalizzato i contributi. “Come sta procedendo l’amministrazione in tal senso? E quanti casi abbiamo in carico?”. La richiesta è del consigliere comunale di Bari, Michele Caradonna, durante il consiglio comunale del 23 aprile 2015. L’assessore Bottalico risponde che i casi in carico sono 130 e che l’amministrazione, nonostante i tagli del governo, sta garantendo con soldi di bilancio il funzionamento dei centri diurni. Riferisce inoltre che si recherà in Regione per discutere la questione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.