CASSONETTO KILLER RIMOSSO: BATTAGLIA VINTA, MA C’È VOLUTO UN INCIDENTE

Ci sono voluti 4 anni, 3 consigli comunali, ripetute segnalazioni con tanto di documentazione fotografica e rassegna stampa, e un incidente stradale per arrivare alla rimozione dei cassonetti posizionati sulla carreggiata del lungomare all’altezza del bar Riviera. “Impressionante – commenta il consigliere comunale Michele Caradonna che ha fatto la battaglia per la rimozione, vincendola – e non mi meraviglierei se tra qualche tempo ci trovassimo a dover coprire un debito fuori bilancio (l’ennesimo) derivante da un contenzioso a causa proprio di quell’incidente occorso a un cittadino che è andato a scontrarsi contro i cassonetti killer”. “Non è concepibile che un consigliere comunale – conclude – debba essere ripetitivo su questioni relative alla sicurezza dei cittadini. Tra i cittadini che vivono la città ci sono anche i consiglieri comunali, il sindaco e gli assessori. Non credo siano alieni che vivono altre dimensioni. O sì?”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.