SCUOLE DELL’INFANZIA SENZA DOCENTI: ERRORE O MALAFEDE?

Due docenti in gravidanza e due docenti che hanno già cessato il loro servizio inseriti nelle nomine che il Comune effettua a luglio 2017 in vista dell’anno scolastico 2018. “Come è possibile nominare persone che certamente non possono lavorare? Errore o malafede?”. Il consigliere comunale di Bari, Michele Caradonna, durante il consiglio comunale del 25 settembre 2017, pone – per la seconda volta – il quesito in aula, ma nessuno pare informato a sufficienza tanto da fornire qualche chiarimento. “Quello che non capisco – prosegue Caradonna –  è la sufficienza con cui si gestiscano le nomine degli insegnanti e la scarsezza di attenzione verso l’utenza. Parliamo di bambini della scuola dell’infanzia, giusto per precisare”.

“Già il 23 agosto 2017, sempre in aula, ho fatto presente la questione perché si sarebbe potuto intervenire per garantire opportuna copertura per l’attività didattica e il servizio di refezione. Come risponde l’amministrazione? Non risponde”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.